Come se fosse Gestalt, con redux a destra

16:10/16:50

Progettare un'app oggi è molto più complicato per il mondo dello sviluppo. Per migliorare le nostre app siamo passati da pagine statiche a creature mitologiche come state manager, router, bulbasaur ecc. Spesso lasciamo che queste astrazioni vengano gestite un po' di pancia, ma capire questi concetti vuol dire distinguere tra disegnare bottoni e progettare un'App che faccia esattamente quello che vogliamo. Vedremo insieme come progettare componenti stateless, collegati attraverso HOC a uno statemanager tipizzato in un app polimartica che gestisce le sue rotte attraverso un prouder client.

Language: Italian

Level: Intermediate

Davide Di Pumpo

UX Engineer - Credimi

Mi occupo di progettare e sviluppare siti e web application. Ho competenze trasversali, dovute a una formazione che ha sempre spaziato tra l'informatica e il design. Negli anni ho avuto modo di lavorare per contesti nazionali e internazionali, spaziando dal lavoro d'agenzia di comunicazione all'editoria, dal cinema al fintech. Partecipo spesso in vari ruoli a conferenze, vengo da una famiglia di insegnanti e non sono riuscito a scampare del tutto a questa maledizione, quindi spesso insegno in scuole di specializzazione.

Go to speaker's detail